EmpoWErment

Per creare gruppi di lavoro motivati e coesi

Destinatari: team di lavoro o gruppi funzionali

Durata: 1 gg

Descrizione

Il mutato contesto socioeconomico ha ormai da anni richiesto significativi ripensamenti del proprio modello di business. Ciò ha introdotto ulteriori variabili in un sistema di tale complessità, che può essere affrontato solo attraverso il continuo sviluppo di idee migliorative derivanti dalla diffusione di uno spirito partecipativo di comunità all’interno delle aziende. Mai come ora risultano di massima importanza la motivazione, la coesione, lo spirito di squadra e l’armonia tra le diverse componenti aziendali verso un obiettivo compreso e condiviso pienamente da ogni membro dell’organizzazione. Molto spesso, nel tempo, le organizzazioni perdono parte dell’energia necessaria in una situazione così complessa. L’empowerment vuole sviluppare il senso di appartenenza, il coinvolgimento, la partecipazione, la fiducia, il dialogo, lo scambio e il miglioramento di ogni componente dell’organizzazione.

gli obiettivi che si intendono perseguire con questo intervento sono:

-sviluppare il potenziale innovativo dei partecipanti facendo leva sulla loro motivazione

-aumentare il senso di responsabilità dei partecipanti nel loro contributo professionale

-favorire lo sviluppo di un senso di community.

Lo stile didattico sarà di tipo partecipativo, mirando al coinvolgimento dei partecipanti in discussioni, role play ed esercitazioni.

Argomenti

Introduzione

- Cos’è l’empowerment

- Il potere dell’empowerment

- Atzechi, Apache, Microsoft e Wikipedia: cosa ci insegnano

La motivazione

- Maslow e Bateson: le basi della motivazione

- I problematici rompicapo di Edward Deci

- Ascesa e declino della Motivazione 2.0

- I sette motivi per cui bastoni e carote spesso non funzionano (e i casi particolari in cui lo fanno)

- Motivazione estrinseca e motivazione instrinseca

- Motivazione 3.0, i tre pilastri:

o Maestria

o Autonomia

o Scopo

Elasticita’, adattbilita’ e resilienza
Oltre i tipi X e Y: il tipo I
Come aumentare la propria sfera di influenza
Il delicato rapporto tra dovere e piacere
Il modello delle 5 disfunzioni di un team
Le Worktrap e come ci influenzano

 

Scarica il Pdf del corso: