Creatività & Innovazione

Si è già inventato di tutto? No!  Il talento creativo al servizio dell’innovazione

Destinatari: tutti coloro che desiderano sviluppare e migliorare la propria capacita’ di generare idee utili all’azienda

Durata: 2 gg

Descrizione

Capita a molti di trovarsi nella necessità di generare una nuova idea e di non trovarne, di girare intorno a soluzioni già abbozzate, di dirsi o sentirsi dire “Ormai nel nostro campo si è già inventato di tutto” e scoraggiarsi.  Ma essere più creativi si può.

La creatività è un talento che si sviluppa, che si alimenta con l’uso di strumenti creativi ampiamente sperimentati. C’è molto altro oltre al famoso “brainstorming”.

Si possono apprendere delle metodologie, capire quali sono gli ostacoli che frenano la nostra creatività, conoscere le regole del gioco per lavorare creativamente da soli o con altri colleghi.

Ma avere delle buone idee è solo il primo passo.

Perché possano diventare parte dell’innovazione aziendale occorre seguire un percorso che passa attraverso la selezione, secondo criteri validi per la propria organizzazione, bisogna svilupparle perché siano di spessore e non solo uno spunto, elaborarne la comunicazione perché possano essere al meglio capite ed apprezzate.

Il corso si propone di “allenare” il talento creativo dei partecipanti e di guidarli nell’utilizzo pratico di tecniche di creatività, fino ad individuare quelle che più corrispondono al proprio profilo creativo.  Perché, se è vero che siamo tutti creativi, è altrettanto vero che lo siamo in modo diverso.

Si propone anche di far praticare il percorso metodologico che va dalla individuazione di ambiti di innovazione, alla generazione di idee, allo sviluppo di quelle più interessanti per l’innovazione aziendale.

I temi su cui sperimentare saranno proposti dagli stessi corsisti.

 

Argomenti

In cosa consiste la creatività pratica

- abilità e talento potenziabili e finalizzabili

- le condizioni individuali ed aziendali che favoriscono il pensiero creativo

- il pensiero divergente ed il pensiero convergente: come integrare capacità analitico-deduttive ed ideative

- le diverse logiche euristiche

- un ventaglio di possibilità: tecniche analogiche, associative, proiettive

- diversi profili creativi

- fluidità, flessibilità, originalità nell’ elaborazione delle idee

Creatività e innovazione in azienda

- innovazione di prodotto e innovazione di servizio,

- innovazione radicale e incrementale

- le leve dell’innovazione aziendale

- un percorso metodologico:

o dall’ analisi creativa del tema in esame

o alla generazione di idee

o ai criteri di selezione

o all’implementazione delle idee selezionate

- saper “vendere” le proprie idee a capi, colleghi e collaboratori

Saper condurre sessioni di ricerca di idee

- il ruolo dell’animatore

- “le regole del gioco”

- attenzioni sul piano dell’obiettivo e sul piano delle relazioni interne al gruppo

- errori da evitare

Applicazioni del percorso a temi proposti dai partecipanti

 

Scarica il Pdf del corso: