Team coaching

Un modello di leadership che porta alla coesione e alla motivazione del team di lavoro

Destinatari: Quadri e Manager che vogliono apprendere le più moderne tecniche di gestione e sviluppo di un team.

Durata: 2 gg

Descrizione

Google, la multinazionale americana leader dei motori di ricerca su internet, ha svelato i risultati di uno dei suoi progetti più ambiziosi: il Progetto Oxygen. Il progetto ha permesso di identificare otto comportamenti chiave di successo che un buon manager deve attuare nella gestione dei propri collaboratori, attraverso un lavoro di ricerca su oltre diecimila schede di valutazioni di manager, verificando più di cento variabili, poi confermate da una serie di interviste one-to-one. Il risultato, 400 pagine di sintesi del lavoro svolto, è una delle più straordinarie ricerche oggi disponibili sugli stili di gestione dei collaboratori e rappresenta un vero e proprio manifesto per un nuovo modo di intendere la motivazione, basata sui seguenti punti chiave:

-essere un buon coach

-favorire l’empowerment dei propri collaboratori

-esprimere interesse per il successo e il benessere dei propri collaboratori

-essere produttivi e orientati ai risultati

-essere un buon comunicatore e ascoltatore

-essere di supporto per lo sviluppo professionale dei propri collaboratori

-avere una chiara visione da trasferire

-avere solide competenze tecniche.

Il Team Coaching riassume in un unico approccio i suddetti punti e ha come obiettivo quello di aiutare il team a migliorare, per mezzo di riflessione e dialogo, le prestazioni e i processi tramite i quali le prestazioni stesse vengono raggiunte. L’approccio si basa su tre elementi fondamentali, che incrociano gli otto comportamenti chiave:

-autonomia: il desiderio di avere sotto controllo la nostra vita professionale

-padronanza: il desiderio di migliorare sempre più in qualcosa che per noi è importante

-scopo: il desiderio di fare ciò che facciamo per qualcosa più grande di noi stessi. gli obiettivi che si intendono perseguire con questo intervento sono:

-apprendere e sperimentare un modello di leadership che porti alla coesione e alla motivazione di un team di lavoro

-individuare le leve per aumentare il senso di responsabilità dei collaboratori sul proprio operato e migliorarne contemporaneamente il livello motivazionale. Lo stile didattico sarà di tipo partecipativo, mirando al coinvolgimento dei partecipanti in discussioni, role play ed esercitazioni.

Argomenti

Il rapporto tra strategia e cultura in azienda
I costituenti di un team

• Interdipendenza

• Destino

• Compito

Gruppo e squadra
La consapevolezza del proprio ruolo
Le 5 disfunzioni di un team

- Assenza di fiducia, ovvero la indisponibilità dei membri del team a essere vulnerabili nel contesto del gruppo

- Non costruire fiducia è dannoso perché prepara il terreno a questa seconda disfunzione, la paura del conflitto

- La mancanza di un sano conflitto è un problema perché conduce alla mancanza di impegno, la terza disfunzione

- A causa di questa assenza di reale impegno e partecipazione, i membri tendono a sottrarsi alla responsabilità, la quarta disfunzione

- Non considerarsi l’un l’altro responsabili crea un ambiente dove la quinta disfunzione – la disattenzione ai risultati – può prosperare.

Esercitazioni pratiche su come superare le 5 disfunzioni e creare un team coeso e orientato all’obiettivo comune
Scarica il Pdf del corso: