Modellazione dei dati

Strutture, regole e strumenti per la progettazione concettuale e il disegno dei database

Destinatari: tutti coloro che sono coinvolti nella progettazione di database e nella gestione di modelli di dati: agli Analisti, che necessitano di tecniche per definire i modelli concettuali; ai Progettisti applicativi e ai Database Administrator, che -al di là della conoscenza degli specifici DBMS -devono saper collocare i database in un’architettura coerente di data management e saper comprendere le implicazioni di certe scelte di disegno; agli Specialisti dei gruppi centrali di supporto (data administration, qualità) e ai Responsabili di progetto che devono saper valutare un modello dei dati in termini di completezza, accuratezza, integrazione

Durata: 3 gg

Descrizione

Tra le componenti fondamentali di ogni architettura IT il Data Server è sempre una delle più stabili. Per progettare al meglio le applicazioni e le architetture applicative che interagiscono con i dati è necessario definire un modello relazionale che permetta di gestire al meglio le informazioni e le loro relazioni. Preparare un modello dati corretto non è difficile. è importante aggiungere al proprio skill anche una conoscenza concettuale e pratica delle tecniche di modellazione dati, quali garanzia di qualità per ogni progetto in cui sono applicate.

Il seminario presenta i fondamenti dell’analisi dei dati e illustra i momenti essenziali della progettazione concettuale del data base, sia sul piano delle attività da effettuare sia su quello delle tecniche da applicare.

La rigorosa descrizione del contesto teorico è integrata da precisi e puntuali riferimenti ai risvolti pratici, attraverso numerosi esempi. Una panoramica su temi quali disegno logico del data base e il data warehousing conclude il seminario. è prevista inoltre l’applicazione dei concetti illustrati attraverso una serie di esercizi specifici e casi di studio che affrontano problematiche di graduale complessità derivate da situazioni reali.

 

Argomenti

Le premesse all’analisi dei dati

• Realtà-Interpretazione-Modello

• Modelli formali e modelli informali

• L’architettura ANSI/SPARC

• Entità, tipo di entità, associazione, attributi

• Cardinalità delle associazioni

• Concetti e semantica: Modello Entity-Relationship

• Logica e struttura: Modello Relazionale

Modello relazionale: definizione dei dati

• Relazione, struttura di una relazione

• Domini

• Chiave di una relazione e legami

Modello relazionale: operazioni sui dati

• Operazioni di lettura e di aggiornamento

• Unione, intersezione, differenza, prodotto

• Join e outer-join, Divisione

• Possibili traduzioni in SQL

Modello relazionale: regole

• Regola di integrità delle entità

• Regole di inserimento, cancellazione, aggiornamento

• Altri vincoli da rispettare

Normalizzazione

• Prima forma normale, dipendenza funzionale

• Dipendenze dalla chiave, seconda forma normale

• Dipendenze transitive, terza forma normale

• Quarta e quinta forma normale

Progettazione concettuale dei dati: come procedere

• Possibili approcci: dall’alto, dal basso

• Fonti d’informazione: documenti in forma narrativa, modulistica, documenti EDP

• Reverse engineering

• Identificazione delle entità

• Determinazione di legami e cardinalità

• Individuazione di attributi e di domini

• Standard di denominazione, glossario

• Il ruolo dei prodotti CASE

Dall’analisi dei dati al disegno del db

• Dal modello concettuale a quello logico

• DB operativi e di accesso

• Disegno di database di DW